Sulla religiosità del corteo delle chiavi

In molti mi hanno chiesto se il corteo delle chiavi sia un corteo religioso o meno.
Il corteo è religioso, non è una processione ma non è neppure l’incontro di autorità civili e religiose per un dibattito o una passeggiata. é un momento di incontro sacralizzato.

i segni della religiosità del corteo, quasi un introitale all’evento successivo, sono chiari. Il Sacerdote non è “in borghese” ma in cotta e STOLA (simbolo per eccellenza del sacerdozio e della sacralità) prosegue inoltre preceduto dai ministri e alla fine del corteo (dopo il passaggio di testimone delle chiavi) si apre la grata e il reliquiario della Patrona. Non solo le processioni sono sacre, certi momenti sono cosi percepiti anche senza la presenza di fercoli e statue.

Che il corteo possa con il tempo assumere aspetti sempre più laici è un altro paio di maniche, ma è e resta un momento liminare al sacro ed esso stesso sacro. Non dimentichiamo che gli anziani si segnano con la croce quando passano le chiavi, quelle stesse chiavi che il poeta Mazzola Barreca ebbe a definire in maniera eccelsa “I CHIAVI DU PARADISU”.

Credo che se si possa definire civile (e neanche del tutto) la parte del corteo che dal municipio si snoda fino alla Matrice, ma una volta consegnate le chiavi all’autorità religiosa è un popolo che si muove per andare da Sant’Anna, espressione di religiosità…è na “fuddra ca vo i chiavi! e sunnu i chiavi du Paradisu!”

Quelle chiavi che sono il vero motivo e il vero fulcro di tutto il resto….le protagoniste.

Advertisements

0 Responses to “Sulla religiosità del corteo delle chiavi”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: